ARTICOLI UNDER 18

055 7879358 da Lun al Ven: 17,30 - 19,30

U18Cento 2

 

Buona domenica a tutti oggi siamo ospiti del Rugby Pieve 1971 a Pieve di Cento

La giornata è nuvolosa, e il campo sembra molto allentato per le continue piogge dei gironi precedenti.

La partita inizia puntuale alle ore 12.30 agli ordini dell’arbitro Sig. Chiaromonte.

Le due compagini partono molto spedite ed in maniera scoppiettante e dopo appena tre minuti riusciamo a realizzare la prima meta che però non trasformiamo.

Passano però altri tre minuti e questa volta a realizzare la prima meta sono i locali che anche loro non trasformano.

Il gioco procede ma con molte interruzioni dovute ai tantissimi errori nella gestione del pallone, da parte di entrambe le squadre, dovuto al tanto fango del campo, e si affrontano in maniera decisa con tanti scontri e percussioni e svariati scivoloni dei giocatori senza che nessuna delle due prevalga fino al 15’ quando la squadra locale passa in vantaggio realizzando la seconda meta e la relativa trasformazione.

I nostri ripartono ed al 20’ riescono a realizzare la seconda meta anche questa non trasformando il calcio piazzato.

Ma la partita è senza respiro, infatti passano appena 2 minuti che i locali riescono a realizzare la terza meta ed il seguente calcio piazzato.

Da quel momento in poi assistiamo ad un assalto all’arma bianca dei nostri che provano a sfondare la difesa locale che riesce però a reggere l’urto fino al termine del tempo.

 

Durante l’intervallo l’allenatore incoraggia i nostri a non demordere e di continuare ad alzare ancora di più il ritmo.

Il secondo tempo riprende come era terminato il primo con i nostri che stanno costantemente nei 22 avversari e provano a rompere l’imponente e solida diga che squadra locale ha eretto a difesa della propria linea di meta.

Iniziano i cambi da parte di entrambi gli allenatori ma le compagini non cambiano atteggiamento pressione dei nostri e azioni di alleggerimento da parte dei locali fino al 20’ del secondo tempo quando i nostri bucano la difesa ma il pallone viene tenuto alto oltre la linea e non realizzano la meta.

Le due squadre continuano ad affrontarsi fino al termine della partita senza però che cambi il risultato.

 

Dopo il saluto al centro del campo le due squadre si sono avviate negli spogliatoi ricevendo gli applausi del pubblico presente.

Comunque i ragazzi un punto lo avrebbero senz'altro meritato, perché nonostante le tante assenze di oggi, hanno fatto una partita molto fisica e piena di coraggio

La partita finisce con il risultato di 19 a 10 (3-2 il numero delle mete).

Domenica prossima ci sarà la sosta del campionato utile per recuperare appunto qualcuno dei ragazzi oggi infortunati.

e come sempre

HALA FLORENTIA!!!!!!!!!

logo