Alerts

Search Our Site

055 7879358 da Lun al Ven: 17,30 - 20,00

Buongiorno a tutti oggi nella splendida e assolata Firenze si riprende a giocare, inizia sul campo il secondo girone della categoria U16, dopo l’annullamento della partita contro la franchigia dei Ghibellini affrontiamo la squadra degli Amatori Rugby Rosignano.

L’allenatore Ciampa ha convocato tutti i ragazzi compreso gli infortunati per riuscire a mandare in campo la squadra con il numero minimo di giocatori in lista per essere omologata come partita valida.

Con lui negli spogliatoi ci sono Bronconi, Ferraro e Messini che parlano con i giocatori li stimolano, li preparano, a chi viene fasciata la caviglia a chi viene bloccata la spalla a chi viene chiesto di fare un sacrificio giocando anche solo un tempo con il fastidio di un infortunio, oggi devono stringere i denti, devono distrare di ESSERE SQUADRA e subito dopo la chiama dell’arbitro vanno direttamente in campo ed iniziano il riscaldamento.

Alle 11.00 precise inizia la partita ma dopo soli due minuti il Rosignano si porta subito in vantaggio non trasformando anche il piazzato.

Riprende il gioco ed i nostri ragazzi combattono affrontano gli avversari provando prima con il gioco largo ad oltrepassare la forte difesa del Rosignano, e dopo vari tentativi riescono a sfondare il muro difensivo riuscendo a passare tra le maglie e le braccia dei giocatori e pareggiando il conto delle mete ma non capitalizzando il piazzato successivo.

Passano però pochi minuti quando il Rosignano passa nuovamente in vantaggio anche questa volta non trasformando il piazzato.

Le due squadre si affrontano a viso aperto ci sono vari tentativi di ripartenza da una parte e dall’altra che vengono sempre bloccate con rapidità ed intelligenza da entrambe le formazioni ma ad un certo punto la pressione del Rosignano gli permette di realizzare una meta e la trasformazione successiva.

Riprende la partita le due squadre si danno battaglia ma fino al termine del primo tempo non succede più niente.

L’allenatore parla con i ragazzi al centro del cerchio si accerta delle condizioni fisiche di tutti, avverte quelli seduti in panchina di iniziare il riscaldamento perché entro breve inizierà le sostituzioni.

Riparte il secondo tempo e dopo nemmeno un minuto il Rosignano realizza la quarta meta non trasformando anche questa volta il piazzato.

I ragazzi si parlano sotto i pali si confrontano e ripartono a testa bassa calciano schiacciano gli avversari nei loro 5 metri ma ad un certo punto una palla calciata in avanti per liberarsi dalla pressione avversaria all’impatto in terra una serie di rimbalzi beffardi inganna il giocatore del Florentia mentre il giocatore del Rosignano si trova il pallone “direttamente” tra le braccia e si invola verso la meta che li avvantaggia ancora realizzando la quinta meta e anche la trasformazione successiva.

I nostri non ci stanno e provano in tutte le maniere a riportarsi sotto con il punteggio, gli scontri fisici si susseguono e ad un certo punto l’arbitro estrae due cartellini gialli nel giro di pochi minuti nei confronti di due giocatori del Rosignano.

Riprendiamo a pressare gli avversari ma la coriacea e forte difesa del Rosignano non molla il colpo e anche in inferiorità numerica non permette ai nostri valorosi giocatori di passare.

Il risultato non cambia più fino al temine della partita ed al fischio finale le due squadre si uniscono nel centrocampo con al centro i capitani per fare il saluto.

I nostri escono dal campo sconfitti ma devono essere orgogliosi per come hanno tenuto, per come si sono comportati e per averci dimostrato di quanto ci tengono e di come vogliono stare sempre insieme tra di loro con tutti i compagni, un ringraziamento speciale va a tutti gli infortunati che si sono potuti presentare per stare in campo ed in panchina.

Per la cronaca il risultato finale è stato Florentia – Rosignano 05-29 (1-5 il numero delle mete).

FORZA FLORENTIA !!!!!!!

logo