ARTICOLI SENIORES

Search Our Site

055 7879358 da Lun al Ven: 17,30 - 20,00

Nella prima partita quest’anno sul campo amico del “Marco Polo” il Florentia si impone in modo perentorio sul Parma 1931 per 41 a 22.

Altra giornata da incorniciare per il florentia rugby che anche con la cadetta va a vincere in Mugello contro una delle favorite del torneo per 20 - 6.

Il pomeriggio inizia al Marco Polo con l’ingresso in campo delle squadre con il corridoio fatto da i bambini dell’under 6 e dell’under 8.

 

Parte bene il Florentia che mantiene il pallino del gioco e la supremazia territoriale ma non riesce a concretizzare il bel gioco espresso. Dopo un calcio di punizione fallito dal Florentia sono i nostri avversari a sbloccare il risultato proprio in virtù di un calcio di punizione, è il 20 minuto (0-3). Passano 4 minuti e sono di nuovo i nostri avversari a violare la meta in una delle loro prime uscite nel nostro territorio, meta che non trasformata porta il risultato sullo 0 a 8. I nostri ragazzi non si disuniscono e continuano a macinare gioco e al 31’ e al 34’ raccolgono i frutti con due mete degli avanti che entrambe trasformate fissano il punteggio del primo tempo sul 14 a 8.

 

Nel secondo tempo i nostri ragazzi rientrano carichi e allungano subito con una punizione al 42’ (17 -8) e una meta al 48’ anche questa trasformata (24-8). Si continua con la nostra squadra a condurre il gioco e Parma 1931 che tenta qualche reazione sempre ben contenuta. Al 67’ arriva anche la meta bonus che anche questa trasformata porta il punteggio sul 31 a 8. A questo punto i ragazzi cercano di amministrare la partita ma riescono meglio quando attaccano infatti al 70’ sono i parmigiani ad andare in meta che viene trasformata (31 – 15). Il XV di Parma tenta il tutto per tutto ma viene trafitto nuovamente dai nostri ragazzi al 73’ con una punizione (34 – 15) e al 78’ con una meta (41-15). Proprio allo scadere c’è tempo per una meta dei parmigiani che però non porta nessun vantaggio per la classifica e fissa il punteggio finale sul 41 a 22.

 

Bene la squadra in tutti i reparti e buona la disciplina, da rivedere la fase di touche che non sempre è andata bene. Ora di nuovo sotto con gli allenamenti che domenica, sempre al Marco Polo, viene il Livorno 1931 che quest’anno ha allestito un ottima squadra capace già di vincere a Firenze contro i Medicei.

 

FLORENTIA RUGBY: Bini, Fasano, Martini, Stefanini( 69’ Colangeli), Fei(69’ Bernacchioni), Valente, Ferrara, Zonta, Escalante, Baggiani(54’ Palmiotto), Rialti, Gatta(69’ Palandri), Ciaramelletti(57’ Lunardi), Guidotti(52’ Mattei), Chellini(52’ Vicerdini)

 

Allenatore: Ferraro Luigi, non entrati:

 

Mete: 20’ c.p. Biancaniello(Parma) 24’ meta Corradi (Parma) 31’ meta Guidotti tr Valente (Florentia), 35’ meta Zonta tr Valente (Florentia), 42’ c.p. Valente (Florentia), 48’ meta Fei tr. Valente (Florentia), 67’ meta Fasano tr Valente (Florentia), 70’ meta De Rosa tr Biancaniello (Parma), 73’ c.p. Valente (Florentia), 78’ meta Fasano tr Valente (Florentia), 80’ meta Centanni tr Biancaniello (Parma)

 

Classifica: Florentia Rugby 9, Pesaro rugby 8, Bologna rugby 1928 6, Giacobazzi Modena Rugby 1965 6, Arieti Rieti 6, Amatori Parma 5, Livorno Rugby 4, Rugby Parma 1931 4, Romagna RFC 3(*), Medicei rugby 3, Vasari Arezzo 1, Civitavecchia 1(*).   (*) 4 punti di penalizzazione

logo