ARTICOLI SENIORES

Search Our Site

055 7879358 da Lun al Ven: 17,30 - 20,00

 

Civitavecchia

Prima sconfitta per il nostro primo XV a Civitavecchia, sconfitta che lascia l’amaro in bocca per come è scaturita ma frutto di una partita al cardiopalma dove è stato tutto un susseguirsi di sorpassi e controsorpassi.

 

Parte forte il Civitavecchia, squadra favorita per la promozione, che con tre calci piazzati si porta sul 9 a 0, i nostri non ci stanno e reagiscono e riescono ad andare in meta per due volte, una trasformata, e piazzare un calcio di punizione portandosi sul 9 a 15. Sul finire del primo tempo è nuovamente il Civitavecchia che effettua il controsorpasso andando in meta che trasformata chiude il tempo sul 16 a 15.

 

Il secondo tempo parte con i nostri che prendono campo sfruttando mischia e touche, ma è il Civitavecchia ad andare nuovamente in meta che trasformata porta il punteggio sul 23 a 15. Successivamente con un drop ci rifacciamo sotto 23 a 18 ma una successiva meta del Civitavecchia porta il punteggio a 28 a 18, dieci punti che rappresentano il massimo divario della giornata. La partita sembra chiusa ma i nostri ragazzi cercano di buttare il cuore oltre l’ostacolo e con una reazione da grande squadra vanno in meta due volte, entrambe trasformate, portano il nuovo sorpasso e il punteggio 28 a 32. Ma l’emozioni non finiscono qui e, purtroppo per noi, il Civitavecchia è bravo a tener viva la palla per ben 6 minuti oltre lo scadere e al 86’ chiudono la partita con una meta che gli frutta la vittoria finale per 33 a 32.

 

Resta l’amarezza di una buona partita che poteva portare ad un altro risultato che avrebbe dato una svolta diversa al campionato, bravi sono stati i ragazzi del Civitavecchia a crederci fino in fondo. In pratica questa giornata annulla il piccolo vantaggio che avevamo conquistato la settimana precedente e ci riporta al secondo posto ad un punto dal Romagna con il Civitavecchia terzo, potenzialmente un punto sotto a noi. Il campionato è ancora lungo e bisogna fare attenzione a scivoloni imprevisti però, da ciò che si è visto finora, sarà lotta serrata fino all’ultima giornata.

 

Ora dobbiamo resettare subito questa sconfitta e concentrarci sull’ultima partita dell’anno solare contro Jesi, squadra ostica, che dobbiamo provare a vincere per chiudere il 2018 al meglio. Sicuramente la giornata odierna ci lascia la consapevolezza di poter stare nel posto che occupiamo in classifica e che nel girone di ritorno il nostro campo e il nostro pubblico potrebbero fare la differenza.

 

CIVITAVECCHIA RUGBY: Crinò, Carabella, Cerquozzi, Gentili, Raponi, Calandro, Martinelli, Fiorini, Simeone, Fraticelli, Manuelli, Natalucci, Kurtaj, Orchi, Giordano.

All. Granatelli Giampietro a disposizione: Centracchio, Nastasi, Mellini Susca, Nocchi, Olivieri, Caprio

 

FLORENTIA RUGBY: Bastiani, Giovannini G., Ferrara, Ghini, Fei, Valente, Bernacchioni, Baggiani, Gatta, Timperanza, Zonta, Palmiotto, Tangredi, Guidotti, Nannini

All, Farraro Luigi a disposizione: Spatola, Ciaramelletti, Rossi, Falchini, Stefanini F., Martini, Cencetti

 

Civitavecchia Rugby 33 – Florentia Rugby 32 punti in classifica (5 – 2)

logo