ARTICOLI SENIORES

Search Our Site

055 7879358 da Lun al Ven: 17,30 - 20,00

Florentia Civitavecchia

Siamo finalmente arrivati alle partite che contano, quelle partite che ogni giocatore vorrebbe giocare perché vuol dire essere rimasti in lotta fino alla fine, e la partita giocata quest’oggi al comunale di San Donnino era proprio una di queste.

Arrivava infatti a San Donnino la capolista Civitavecchia che, se avesse vinto, avrebbe probabilmente messo la parola fine al campionato. Civitavecchia arrivava a questa partita forte di un rollino di marcia impressionante, 18 vittorie e un pareggio, la cornice di pubblico era quella delle grandi occasioni con tifosi di entrambe le fazioni.

 

La partita si gioca in un campo reso pesante dalla pioggia che continua a cadere con forti rovesci anche durante l’incontro e questo, oltre alla concentrazione e alla forza di entrambe le formazioni da vita ad un incontro molto tirato ma in cui le difese avranno la parte del leone.

Il gioco si è incentrato sui calci di spostamento e punizione e i nostri ragazzi, con il nostro miglior calciatore a mezzo servizio e quasi impossibilitato a calciare, sono riusciti comunque a controbattere gli avversari e a tenergli testa.

La cronaca della partita è presto fatta tutte le marcature nella prima frazione di gioco con la prima e unica meta dell’incontro fatta da nostri ragazzi al 15’, meta che non viene trasformata, il Civitavecchia accorcia su punizione undici minuti dopo al 26’, allo scadere del primo tempo, sempre su punizione ristabiliamo le distanze. Fine del primo tempo 8 a 3. Fine della partita 8 a 3.

E’ stata comunque una bella lotta, corretta e ben giocata da entrambe le formazioni tenuto conto anche della situazione del campo, l’arbitro è stata veramente bravo.

 

Con questa vittoria teniamo viva la lotta promozione che credo sarà aperta ormai fino alla fine del campionato. Nelle ultime tre partite la strada più semplice è quella che deve percorrere il Civitavecchia, che ora si trova terzo a due punti dalla vetta. Più difficile la strada di Romagna, secondo ad un punto, e nostra, che con la vittoria di ieri ci siamo ripresi la vetta della classifica.

Comunque vada a finire non c’è che da applaudire queste tre formazioni che hanno dato vita ad un campionato veramente appassionante e bello e che meriterebbero tutte e tre la promozione.

 

Ora noi abbiamo nelle nostre mani il destino, dobbiamo giocare le prossime tre partite come se fossero le più importanti della vita (ed in questo momento lo sono), senza sottovalutare nessuno. In questo momento c’è veramente bisogno di tutti, alleniamoci e mettiamo la testa alla prossima partita a Jesi.

 

FLORENTIA RUGBY: Bastiani, Stefanini G., Ghini, Stefanini F., Semoli, Valente, Ferrara, Baggiani, Gatta, Timperanza, Palmiotto, Zonta, Tangredi, Guidotti, Nannini.

Allenatore: Ferraro Luigi a disposizione: Spatola, Ciaramelletti, Vicerdini, Rialti, Giraldi, Martini, Fasano

 

CIVITAVECCHIA RUGBY: Crino, Cerquozzi, Diottasi, Giancarlini, De Gasperi, Calandro, Martinelli, Fiorini, Onofri, Fraticelli, Manuelli, Natalucci, Giordano, Orchi, Rossi

Allenatore: Grantelli Gampiero a disposizione: Lazzarini, Centralimo, Carabella, Nastasi, Simeone, Velenosi, Gentili

 

Marcatori: 15’ mt Guidotti, 26’ cp Martinelli, 40’ cp Valente

 

FLORENTIA RUGBY 8 – CIVITAVECCHIA RUGBY 3 (punti in classifica 4-1)

 

logo