ARTICOLI UNDER 16

Search Our Site

055 7879358 da Lun al Ven: 17,30 - 20,00

Iolou16

 

Con la partita di oggi si conclude la prima fase del campionato della nostra U16, si gioca negli impianti sportivi dello stadio Chersoni di Prato ospiti dello Iolo Rugby, società sportiva con cui in passato il Florentia ha collaborato, quindi uno “scontro” tra squadre-amiche, ma che comunque alla fine dovrà decretare un vincitore.

La partita di andata è stata vinta dal Florentia, che oggi ha l'obiettivo di vincere e cercare di rimanere attaccato alla vetta della classifica per la composizione del girone per la seconda fase.

Le due compagini scendono in campo alle 11.00 e dopo i primi minuti, serviti per studiarsi, è lo Iolo a prendere l'iniziativa, con grande grande coraggio e grinta i padroni di casa passano in vantaggio con una bella meta mettendo a segno anche la seguente trasformazione.

Le squadre si rischierano a centro campo, il gioco riparte, i nostri giocatori sono frastornati, cercano di reagire, ma le loro iniziative sono ben fermate dagli avversari che mettono in mostra una buonissima fase difensiva, ma continuando ad insistere raggiungono anche loro la meta avversaria, ma non trasformano, il calcio.

Lo Iolo resta in vantaggio e continua ad impostare belle azioni con buona qualità e continuità del gioco al quale il Florentia non riesce ad opporsi con decisione e nonostante qualche buona giocata della squadra biancoviola è ancora la squadra di casa a segnare la seconda meta, che poi non trasforma, ma questi punti allungano la distanza ed il Florentia è costretto ad inseguire.

La competizione continua, è combattuta, i fiorentini cercano in ogni modo di guadagnare terreno, i pratesi sono ostinati e si oppongono con forza e determinazione, i nostri insistono e alla fine sono premiati, segnano la seconda meta, ma non trasformano il calcio e quindi sono ancora sotto.

Lo Iolo non molla, gioca bene e con una grande ripresa arriva in meta per la terza volta, il loro calcio piazzato si stampa sul palo.

Il Florentia reagisce ancora, i giocatori biancoviola stringono i denti, con forza e tenacia, macinano azioni che fanno guadagnare terreno, che restituiscono loro fiducia e consapevolezza delle loro capacità, riescono a segnare la terza meta, il cui seguente calcio vola tra i pali, e permette loro di chiudere il primo tempo in parità 17 a 17.

Nella ripresa il Florentia, come d'abitudine, fa alcune sostituzioni, la partita continua ed il gioco riprende, condotto con molta più convinzione dal Florentia, mettendo sotto torchio gli avversari, i quali pur opponendosi con capacità e determinazione, non riescono ad impedire ai nostri di segnare la meta del sorpasso, che non viene trasformata, ma consente al Florentia di passare avanti sul tabellone e di prendere fiducia delle proprie possibilità.

Ora il Florentia conduce la partita, gli avversari cominciano a dare i primi segni di stanchezza, i nostri invece riescono a portarsi sempre più avanti, ad impostare gioco ed azioni che fanno guadagnare terreno e farsi costantemente più sotto, guadagnano ancora metri e così arriva ancora una meta, non trasformata, ma che mette una seria ipoteca sulla possibile vittoria.

Il match prosegue e la lotta si fa più dura, i padroni di casa ce la mettono tutta, ma non riescono a passare, uno scontro di gioco accende gli animi, ma l'arbitro, intervenendo in maniera decisa, manda “dietro i pali” un giocatore per squadra.

L'incontro si avvia verso il finale, nonostante qualche cambio, lo Iolo non riesce a riprendere in mano la situazione, il Florentia, implacabile, ne approfitta, non concedendo niente, infilandosi sempre tra le linee della difesa avversaria, mettendola continuamente in difficoltà, anche se alcune ingenuità hanno negato la conclusione positiva a diverse azioni.

Come da regolamento, trascorso il tempo di penalità, sono rientrati entrambi i giocatori e la partita è entrata nei minuti conclusivi, che hanno visto indiscutibilmente prevalere il Florentia capace di arrivare con grande fermezza e decisione oltre la linea di meta avversaria per la sesta volta, il calcio piazzato, infilato tra i pali poco prima del fischio finale dell'arbitro, ha fissato il risultato finale sul 17 a 34.

Con questa bella vittoria la nostra squadra va a riposo per una, forse due domeniche, il tempo necessario per prepararsi alla seconda parte del campionato e tornare in campo preparati ad affrontare una fase decisiva per un possibile 'grande' traguardo ....... sognare non costa nulla!

HALAFLORENTIA

logo