ARTICOLI UNDER 6

Search Our Site

055 7879358 da Lun al Ven: 17,30 - 20,00

“E’ STATA UNA GIORNATA STRABILIOSA!!!!!!!!!!” cit. Matteo, questa frase riassume la nostra partecipazione al torneo di Pieve di Cento e, per me, per noi allenatori, vale molto di più di qualsiasi vittoria il campo ci possa regalare.

 

Bello questo torneo di Pieve di Cento, la giornata è bellissima e calda e l’organizzazione è perfetta ad iniziare dalla sfilata iniziale in stile Bravehart dietro le cornamuse e il successivo inno italiano cantato a squarciagola da più di 600 bambini. Unica nota stonata le defezioni dell’ultimo minuto a causa febbre, che quest’anno ci ha accompagnato in maniera continua; a tutti i malati e febbricitanti un augurio di pronta guarigioni per vivere insieme a noi altre giornate come questa.

 

Come ha ben spiegato Matteo quest’oggi ci siamo divertiti e tanto, siamo stati all’area aperta su un bel prato dove abbiamo corso e giocato con tanti nuovi amici. Alcune partite sono andate meglio altre un po’ peggio ma l’importante era divertirsi e lo abbiamo fatto. Era tanto che volevamo portare una coppa in bacheca e siamo riusciti anche in questo, non importa nulla se è quella dei sesti classificati, per tutti noi è meravigliosa.

 Torneo di Pieve di Cento

 

Un grazie a tutti i bambini a quelli che c’erano, a quelli che ci dovevano essere e a tutti quelli che vengono agli allenamenti. Questa coppa è di tutti e nei tutti comprendo anche i genitori, i nonni e la “Nina” che con la loro presenza ci aiutano, incoraggiano e sostengono come se fossero in campo accanto a noi.

 

Un ultimo grazie alla società organizzatrice di Pieve di Cento per la perfetta organizzazioni, giusti i tempi, buono e apprezzato il terzo tempo e accoglienza perfetta….ci siamo sentiti a casa.

 

Ora prepariamoci al prossimo torneo a Livorno sperando nel tempo che si mantenga clemente, nel recupero di qualche infortunato/malato e confidando sempre nella perfetta organizzazione dei cugini della costa.

                                                                                                              Marco Baggiani    

logo