ARTICOLI UNDER 6

Search Our Site

055 7879358 da Lun al Ven: 17,30 - 20,00

In un caldissimo sabato di fine ottobre abbiamo affrontato questo raggruppamento “interno” che per molti bambini è stato il “battesimo” del gioco.

Al campo del Galluzzo diversi bambini hanno affrontato per la prima volta quello che è un raggruppamento facendo 3 partite ciascuno di 10 minuti, il risultato è stato molto soddisfacente. Anche se alla fine erano stanchi si sono tutti divertiti. I bambini più “esperti” divisi nelle varie squadre hanno fatto da traino ai neofiti e tutti hanno fatto quel passettino in avanti che speravamo.

 

Come dicevo ai genitori ognuno di loro cammina alla propria velocità, noi tecnici seguiamo ciascuno cercando di chiedere ciò che può dare e facendogli fare un passo per volta. Quindi non bisogna pretendere da subito risultati e se qualcuno può essere sembrato estraneo allo svolgimento del gioco quando meno ve lo aspettate vi stupirà e lo vedrete attivo e propositivo.

 

Quest’oggi era importante che si rendessero conto di cosa vuol dire fare delle partitelle, che capissero che andremo in ambienti diversi dal nostro campo, che sapessero che a giro ci sono altri amici con cui giocare. Quindi sicuramente il risultato è stato raggiunto.

 

Bello è stato vederli mangiare insieme e poi andare a giocare ai giardini come un vero gruppo di amici, questo è il risultato più bello che potessimo aspettarci.

Un grazie agli amici del Galluzzo che ci hanno ospitato ci siamo veramente sentiti a casa. Menzione speciale a Luca il bambino della scuola di Novoli che è venuto a giocare con noi (e un grazie speciale a Jacopo che sta lavorando molto bene a Novoli). Un grazie finale ai genitori che si sono calati nel giusto spirito, un unico appunto: Quando fa caldo non copriteli con maglie termiche e pantaloni lunghi.

 

Adesso aspettiamo tutti quanti ai prossimi raggruppamenti, o festival come si chiamano ora, per divertirsi insieme con nuovi amici.

 

Galluzzou6

                                                                                                              Marco Baggiani    

logo